News

Le aziende del Parco del Pollino a “scuola” di internet

Le aziende del Parco del Pollino a “scuola” di internet

Il 9 Luglio alle ore 15, presso il Palazzo Gallo, via Vittorio Emanuele II, 9 a Castrovillari si terrà il workshop formativo patrocinato e offerto dall’Ente Parco Nazionale del Pollino destinato ad aziende e professionisti del territorio che desiderano imparare a promuovere la propria attività in autonomia utilizzando il web.

Gli interessati sono titolari di strutture ricettive, ristoranti, bar, aziende, operatori turistici con sede nel Parco. Per prenotare la propria adesione al corso è necessario chiamare allo 06 69417601

Il corso fornisce le nozioni fondamentali di base per poter costruire il messaggio d’eccellenza legato alla singola impresa e al rapporto con il territorio. Tra gli argomenti trattati anche un focus sull’uso dei social network per promuovere la propria azienda e creare campagne digitali per aumentare clienti e fatturato.

“I numeri – si legge in una nota degli organizzatori del corso – ci dicono che gli strumenti digitali sono indispensabili per promuovere le aziende e le attività, soprattutto se legate ad enogastronomia e turismo, per questo l’Ente Parco Nazionale del Pollino offre una giornata formativa in cui sarà possibile apprendere gli strumenti e le strategie più aggiornate riguardo la promozione digitale.”

L’evento avrà una durata di 3-4 ore durante le quali si tratteranno gli argomenti:
· Il posizionamento aziendale e le regole della promozione sul web
· Le strategie digitali per una comunicazione di valore
· I Social e le piattaforme migliori per fare Promozione anche low cost

Al termine dell’evento sarà offerta una degustazione di vini locali promossa da alcune aziende testimonial della zona.

Perché è importante fare promozione digitale per le aziende del territorio?
“L’economia italiana è fondata prevalentemente da PMI e l’importanza della digitalizzazione cresce costantemente. La maggior parte delle aziende che hanno chiuso nel 2015 non aveva un sito web, mentre le aziende che hanno investito nella comunicazione online hanno registrato un incremento notevole del fatturato influendo anche sullo sviluppo del territorio.

In Italia i Parchi Nazionali si attestano come enti di tutela fondamentali e mete sempre più ambite per un turismo sostenibile. La promozione digitale del territorio è fondamentale a partire da una comunicazione efficace che sia portatrice del valore del territorio e delle eccellenze che lo alimentano.

Ne ha preso atto la Carta Europea del Turismo Sostenibile che tra i necessari adempimenti richiesti alle aziende territoriali evidenzia il dover comunicare efficacemente ai visitatori le caratteristiche proprie ed uniche dell’area  ed incoraggiare il turismo legato a specifici prodotti che aiutino a conoscere e scoprire il territorio locale.

In Italia l’utilizzo dei social è in costante crescita. Su 1500 persone iscritte ai social, di età tra i 15 e i 64 anni, l’84% ha un profilo Facebook, mentre Instagram aumenta del 6% rispetto allo scorso anno. La maggior parte degli utenti li usa per avere informazioni ma soprattutto per fare acquisti online.

Gli acquisti online crescono del 17% rispetto allo scorso anno, raggiungendo i 23 miliardi di euro, un dato impressionante che fa riflettere circa l’importanza per le aziende di essere presenti in rete.

La crescita è molto evidente nel settore agroalimentare e turistico; le esportazioni agroalimentari del Made in Italy sono aumentate del 4% e l’Italia si attesta come una delle mete turistiche preferite per i suoi primati enogastronomici. Il settore turistico registra una crescita di circa 3 miliardi e mezzo di euro nell’ultimo decennio, di cui 60 milioni nel 2017.”

 

 

 

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

News
@TCastrovillari

web tv di Slow Time, testata giornalistica di emerson communication

Altro in News