Cultura

Peppe Servillo a Castrovillari per il concerto di Radio Nord

Peppe Servillo a Castrovillari per il concerto di Radio Nord

Ritorna “Radio eventi … generazioni”, l’appuntamento annuale con la musica di qualità di Radio Nord Castrovillari e dell’associazione Antropos. Ad avvolgerci in un vortice di magica energia, di atmosfere suggestive e di raffinate sonorità quest’anno saranno Peppe Servillo e i Solis String Quartet  col “Presentimento tour 2019”.

L’appuntamento è per venerdì 20 settembre, presso il teatro Sybaris di Castrovillari, alle ore 21,30.

“Radio eventi … generazioni” è nata nel 2005 dal desiderio di promuovere la cultura, da un’idea di Antonio D’Agostino (direttore artistico) e Federico Oliva (direttore organizzativo) e continua a svolgersi grazie al supporto di realtà imprenditoriali che da anni sostengono la manifestazione. 

Ad oggi l’emittente castrovillarese, legalmente rappresentata da Giuseppe D’Agostino ha fatto sì che si esibissero nella nostra città: Capitan Fede Poggipollini (2005); I Rio (2006 e 2007); Stef Burns (2008); Mario Venuti (2010); Antonella Ruggiero (2011); Tazenda (2012); Ron (2013); Fabrizio Moro (2014); Bianca Atzei (2016); Marina Rei (2017); Maldestro (2018). 

“Presentimento tour 2019”
A distanza di tre anni dall’uscita di “Spassiunatamente” che aveva visto per la prima volta Peppe Servillo ed i Solis String Quartet affrontare con il dovuto rispetto capolavori della canzone classica napoletana, ecco “Presentimento” che può essere considerato a tutti gli effetti la naturale prosecuzione di un progetto che non smette di spaziare all’interno di un immenso panorama musicale, senza cercare di circoscriverlo ad un periodo o ad un autore. Da Gil a Viviani, da E.A. Mario a Cioffi/Pisano, da Scalinatella a Mmiez’o grano a M’aggia curà, la lista di autori e canzoni testimonia l’entità di uno spettacolo, sempre in bilico tra musica e teatro. 

Quella del presentire è spesso la condizione degli artisti, dei narratori, come dei poeti autori di queste canzoni che nei loro versi presentono e annunciano segreti, presenze, tradimenti, ciò che di nuovo potrebbe accadere o si vorrebbe accadesse, e lo fanno con parole che sembrano mai udite come fossero i veggenti, gli indovini della nostra vita sentimentale. La musica aggiunge senso e la parola precisa col riso e col pianto, le orchestrazioni inscenano un improvviso teatrale come se la vicenda nascesse ora col canto e annunciasse il paradiso tra sonno e veglia. Insistiamo nel ricongiungere tessere alla nostra stanza napoletana che a volte gode di una vista bellissima.
(Peppe Servillo) 

INFO E TICKET: DANY MUSIC  

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cultura
@TCastrovillari

web tv di Slow Time, testata giornalistica di emerson communication

Altro in Cultura