Luoghi

Il Vittorio Veneto di Castrovillari ad Amatrice, paese del fondatore don Minozzi

Il Vittorio Veneto di Castrovillari ad Amatrice, paese del fondatore don Minozzi

L’Istituto “Vittorio Veneto” di Castrovillari  – informano in una nota stampa il presidente,Tiziana Antonica e il coordinatore didattico, Giovanni Donato – parteciperà, domenica 16 ottobre, ad una giornata di Preghiera e di ricordo per le vittime del terribile terremoto che ha colpito, soprattutto, Amatrice paese d’origine di don Giovanni Minozzi, fondatore dell’ “Opera nazionale per il Mezzogiorno d’Italia“.

“Amatrice – scrivono i due rappresentanti dell’Istituto di Castrovillari – rappresenta un luogo simbolo ed un punto di riferimento per tutti gli istituti, fra i quali il “ V. Veneto” di Castrovillari, che perpetuano, negli anni, l’Educazione religiosa, l’Azione pedagogica ed il carisma del Sacerdote-Soldato che ha fondato le sue case per accogliere gli orfani di guerra e  per erigervi scuole dell’Infanzia e Primarie”.

“L’Istituto “ V. Veneto“ di Castrovillari, costruito da don Minozzi su sollecitazione del suo amico e commilitone don Giuseppe Bellizzi e dotato di una cospicua somma originaria raccolta fra i cittadini, è stato uno dei primi, in Italia, ad entrare in funzione, immediatamente dopo la prima Guerra Mondiale. Significativa è la presenza, sin dalle origini, delle Suore di Carità di S. Maria di Torino che hanno curato l’Educazione di intere generazioni  di Castrovillari e del circondario.

Ad Amatrice – proseguono – l’Istituto sarà presente con i suoi dirigenti i quali, insieme agli altri provenienti da ogni parte d’Italia, parteciperanno alle varie cerimonie di commemorazione  in ricordo e suffragio delle vittime del terremoto, fra le quali tre Suore della Congregazione di Padre Minozzi, che si concluderanno con la celebrazione della S. Messa. Significativo sarà l’incontro previsto con i superstiti del terremoto ed il pranzo comunitario, consumato con loro nella tendopoli .

L’Istituto “ V. Veneto” – concludono Antonica e Donato – comunque, ha in mente, nelle prossime settimane, di organizzare alcune iniziative tendenti alla raccolta di fondi da devolvere alla ricostruzione delle Opere di Carità, distrutte dal terremoto ad Amatrice, appartenenti all’Opera Nazionale per il Mezzogiorno d’Italia”.

(nella foto di Roberto Fittipaldi, la scuola di Amatrice distrutta dal terremoto del 24 agosto 2016)

Luoghi
@TCastrovillari

web tv di Slow Time, testata giornalistica di emerson communication

Altro in Luoghi