Territorio

FAI Marathon: a Castrovillari, domenica 18 ottobre, nel centro antico della città

FAI Marathon: a Castrovillari, domenica 18 ottobre, nel centro antico della città

Anche a Castrovillari, il 18 Ottobre, partirà l’edizione 2015 della FAI Marathon, il grande evento nazionale a sostegno della campagna di raccolta fondi “Ricordiamoci di salvare l’Italia”.

La FAI Marathon è una passeggiata non competitiva, una “maratona culturale a tappe”, articolata intorno a percorsi a tema con visite guidate, che faranno riconoscere luoghi che la quotidianità della nostra vita ci ha abituati a non vedere più con attenzione.

Per domenica 18  ottobre, i luoghi da rivisitare sono il Castello Aragonese, pur interessato all’interno da lavori di restauro; la basilica di S.Giuliano, anch’essa interessata da lavori, ma visibile; e la Madonna del Castello, bene prezioso e minacciato da una frana immensa, intorno al quale non abbiamo, noi del FAI, mai smesso di tener desta l’attenzione, come cifra identitaria e bene simbolico della nostra comunità.

La durata delle attività sarà di due ore al mattino, dalle ore 10 alle ore 12, ed il pomeriggio, dalle ore 16 alle ore 18, con partenza da Piazza Castello, a gruppi liberi. Le visite guidate saranno illustrate dai giovani del FAI, che attraverso gli anni sono divenuti parte organica di questa Delegazione, di cui costituiscono l’anima, e che vivacizzano egregiamente tutte le manifestazioni con itinerari illustrativi; i giovani si concentreranno sui luoghi suddetti, e rimarranno ivi stanziali, ad attendere i visitatori che vorranno fermarsi.

La giornata, che vede interessati 3500 volontari e 130 città in tutta Italia, è organizzata a Castrovillari dai volontari della Delegazione FAI Pollino, che sono cittadini, estimatori dei beni culturali ed ambientali del territorio, tantissime scuole, sospinte dall’entusiasmo di alunni, docenti e dirigenti scolastici, ed altre  associazioni di carattere sportivo, culturale, sociale o ambientalista, che affiancheranno il FAI in questa giornata.

I Delegati  Donatella Laudadio, Gianluigi Trombetti, Mimmo Sancineto, Franco Caruso e Roberto Fittipaldi, saranno affiancati dai soci e dalle scuole socie del Fai, ossia la Scuola Media, il Liceo Scientifico Statale, il Liceo Classico, il Liceo Artistico,l’IPSIA, gli Istituti Statali per Ragioneria e Geometri, l’Istituto Alberghiero; dal gruppo dei giovani del FAI, che, come detto, sono i protagonisti; da associazioni quali l’Associazione Giampiero Chiarelli, che ha un ventaglio d’iniziative nello sport e nel sociale; dall’Associazione “Amici del cuore“ di Castrovillari, associazione di volontariato ospedaliero nel reparto di Cardiologia; dall’Associazione Cesare Pozzo, che è un’associazione nazionale di mutuo soccorso  di carattere sociale; dall’associazione sportiva A.S.I.; dal sindacato Siulp, sempre partecipe di tutte le iniziative di carattere socio-culturale.

Si  invitano vivamente tutti i soci, i cittadini, i giovani, a partecipare ad una bella passeggiata domenicale collettiva, che farà bene al corpo, ci aiuterà a recuperare la nostra memoria collettiva, ci farà gustare il meraviglioso paesaggio della vallata e del Colle, ed infine ci regalerà il piacere dello stare insieme.

 

Territorio
@TCastrovillari

web tv di Slow Time, testata giornalistica di emerson communication

Altro in Territorio