Castrovillari: Riaperta la strada della Madonna del Castello

Castrovillari: Riaperta la strada della Madonna del Castello

Dopo sei anni dalla frana che nel marzo del 2012 colpì un costone del colle su cui sorge il Santuario mariano dedicato a Santa Maria del Castello, è stata riaperta il 6 agosto 2018 la strada che collega il centro antico della città, la Civita al tempio religioso della Madonna del Castello. L’opera, realizzata dall’Amministrazione comunale che si è avvalsa di un’equipe di progettisti che ha messo a disposizione le proprie competenze gratuitamente, finanziata con fondi della Protezione civile nazionale e regionale, non ha risolto completamente il vasto problema del dissesto idrogeologico che riguarda il fronte franoso apertosi sei anni fa; tuttavia ha reso possibile ripristinare la viabilità con una nuova arteria sicura e comoda che finalmente rende nuovamente possibile l’accesso al santuario, meta di numerosi fedeli.

Al di là della cronaca, è nostra intenzione mettere in risalto il valore storico del video che vi presentiamo: il video racconto di Gianfranco Longo, nostro direttore tecnico, è una sintesi di sei anni di passione. Dallo choc per quanto accaduto, alle passerelle politiche a volte utili, a volte no, che si sono alternate. Un video che contempla numerosi momenti devozioni e religiosi. Questo video, infine, parla anche un pò di noi. Del lavoro che la nostra web tv ha svolto al servizio della comunità castrovillarese dal 2012 (è nata un anno prima), ad oggi. Un lavoro denso di emozioni oltre che di fatti raccontati. Di volti e energie spese, alcune delle quali, testimoni autentici dell’identità castrovillarese, non sono nemmeno più tra noi. Un contributo alla storia della nostra città, che ha il sapore dell’amaro e del dolce, ma anche e soprattutto di tanto amore, come quello che questa comunità nutre per la Vergine Maria del Castello.

Luoghi
@TCastrovillari

web tv di Slow Time, testata giornalistica di emerson communication

Altro in Luoghi